C'è sale e sale

Il sale rosa è il residuo dell’oceano pri­mor­diale che si è prosci­u­gato con la for­mazione della catena mon­tu­osa dell'Himalaya. È quindi un salegemma fos­sile, frutto di un'era in cui gli oceani non erano inquinati. Per questa sua par­ti­co­lare orig­ine, ha acquis­tato alcune pro­pri­età benefiche che lo dif­feren­ziano dal comune sale marino. Quello comune, da cucina, risente dell’inquinamento attuale dei mari, inoltre viene trat­tato per evitare che assor­bendo umid­ità indurisca. Il sale rosa è il più puro, per­ché viene sem­plice­mente estratto e lavato senza essere sot­to­posto ad alcun trat­ta­mento di raffinazione.

Il sale cristallino contiene l'energia di cui il nostro corpo ha bisogno

Il sale cristallino nat­u­rale è il sale dei mari pri­mor­diali da dove abbi­amo avuto orig­ine. Per effetto dell’energia della luce il mare pri­mor­diale è stato prosci­u­gato più di 250 mil­ioni di anni fa. È dalle vis­cere della terra che ora estra­iamo questo “ali­mento di vita”.

Con il sale cristallino il vostro corpo assume quo­tid­i­ana­mente tutti gli ele­menti dei quali è com­posto. È col sale cristallino che pos­si­amo pro­durre la stessa soluzione idros­alina per autore­go­lare e rigener­are il nos­tro organismo.

Si pre­senta con un col­ore suo carat­ter­is­tico che va dalle sfu­ma­ture di rosa, aran­cio più o meno forte.
Dall'analisi chim­ica risulta essere com­posto di cloruro di sodio arric­chito da cal­cio, potas­sio, mag­ne­sio, ossido di zolfo, ferro, man­ganese, flu­oro, iodio, zinco, cromo, rame, cobalto, e altri preziosi ele­menti, la cui quan­tità può vari­are a sec­onda del filone di estrazione. Anche per questo motivo il suo col­ore può vari­are dal rosso all'aran­cione brillante. Questo sale ha la pro­pri­età di trasmet­tere l’energia che è poi assim­i­l­abile dal corpo umano.

fShare
0
Pin It

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito e le funzionalità a tua disposizione per il suo utilizzo. I Cookies utilizzati per le operazioni essenziali di questo Sito sono già stati configurati. Per saperne di più riguardo ai Cookies che utilizziamo e su come cancellarli, leggi la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.